Post in evidenza

"Operation Shelter": Sex exploitation network in Newcastle

They exploited some of Tyneside’s most vulnerable girls and young women for sex.  But now these predators have now been brought to justic...

AddToAny

giovedì 23 marzo 2017

Pedofilia e pedopornografia, arrestati due allenatori delle giovanili

L'indagine della Procura di Torino è durata quasi un anno: la denuncia per violenza sessuale dei genitori di un sedicenne con la passione del pallone ha fatto scattare la maxi inchiesta.
Gli arresti riguardano un 20enne finito ai domiciliari e un altro allenatore di 50 anni, tradotto invece in carcere, che secondo le indagini "usava" il giovane collega per collezionare materiale pedopornografico
Le ipotesi investigative sono anche state confermate dalle dichiarazioni raccolte da almeno 15 ragazzi che a vario titolo hanno avuto contatto con i tre. Il mister loi ha invitato a casa sua a dormire dopo la preparazione atletica in vista di un'importante partita. 

E' emerso che insieme al 50enne, si è recato con dei minorenni in luoghi isolati con la scusa di insegnare loro a guidare, tentando approcci sessuali contro la volontà degli stessi. 

In campo in cambio di sesso: per avere la maglia da titolare veniva richiesto a dei giovani di rilasciare prestazione sessuali. Gli accertamenti condotti successivamente hanno permesso agli agenti di verificare l'atteggiamento dell'allenatore. Decisiva la testimonianza di un 16 enne che ha subito abusi sessuali dai due coach

Dalle ultime informazioni si apprende che sono scattati i domiciliari per il giovane allenatore, e l'assoluto divieto di utilizzate qualsiasi mezzo informatico per la comunicazione con l'esterno. Il 20enne poi condivideva il materiale con gli altri due. Tutti i filmati e le fotografie che l'uomo aveva sul computer sono stati sequestrati. 


Sfruttando la sua «posizione di preparatore atletico» ha abusato di alcuni giocatori di 14 e 15 anni. Li ha fotografati e filmati: alcuni li avrebbe anche ricattati, minacciando di diffondere in rete le immagini. Poi ha condiviso il materiale con il suo ex allenatore, Gianfranco Dugo, 56 anni, tecnico fino a pochi giorni fa della Us Carrara, primo maresciallo dell’esercito, collezionista compulsivo di materiale pedopornografico. Tutti e due sono stati arrestati dalla polizia postale: il giovane è finito ai domiciliari, il sottufficiale in carcere. Indagato un amico del giovane, M.S., arbitro, (difeso dall’avvocato Matteo Brigandì): secondo l’accusa avrebbe aiutato Maicol ad adescare le vittime prestandogli l’auto. 

L’inchiesta, coordinata dal pm Dionigi Tibone, è iniziata lo scorso anno, dopo la denuncia di un ragazzo di 15 anni. Invitato a dormire per la notte a casa del suo giovane allenatore, si era ritrovato il «mister» nel letto. Aveva sentito le sue mani sul corpo e si era svegliato. «Scusami, mi sono appoggiato, non volevo» gli aveva detto Maicol, scoppiando in lacrime. Ma il ragazzo, turbato, si era confidato con i genitori. Così era scattata la denuncia alla procura. E il giovane erano stato allontanato dalla squadra. Nei giorni scorsi la polizia postale ha eseguito la misura cautelare firmata dal Gip, Stefano Vitelli. «La complessa indagine - scrive il giudice - fa emergere come i tre indagati, coinvolti in vario modo nel mondo delle squadre di calcio giovanili, siano interessati ad incontri di natura sessuale con minorenni e si prodighino a reperire materiale fotografico o filmati pedopornografici da scambiarsi tra di loro». Ognuno con ruoli differenti. L’aiuto allenatore contattando i minori «o negli ambienti calcistici da lui frequentati o tramite social network ed organizzando con loro incontri volti a prestazioni sessuali»; l’amico arbitro «aiutando il primo a realizzare tali incontri prestandogli la macchina e partecipando talune volte alle uscite». Dugo, stando agli atti d’inchiesta, è stato allenatore del diciannovenne «quando questi era minorenne e con lui ebbe un rapporto sessuale, diventando ora il un suo fornitore di materiale pedopornografico»

IL PASSATO  
Il contagio della violenza si coglie in un episodio contestato 12 anni fa a Dugo, arrestato per pedofilia quando allenava una squadra del Giaveno Boys. Una notte aveva invitato uno dei ragazzi a dormire a casa sua e con una scusa si era infilato nel letto. All’indomani, il giovane si era ritrovato con le mutandine abbassate. Proprio come è accaduto al ragazzino invitato a trascorre la notte a casa del giovane «aiuto allenatore».  
L’indagine ha permesso di identificare una decina di parti offese: i fatti vanno da novembre 2015 e novembre 2016. Per lo più giocatori della squadra junior. Altri sono stata contattati e adescati in chat, convinti a scambiare foto e video di natura sessuale. In un caso Maicol ha convinto una delle vittime ad aiutarlo nella sua attività di preparatore atletico di altri bambini, ottenendo in cambio attenzioni sessuali. Un contagio senza fine. 

«Emerge - scrive il Gip - la figura di un giovane ragazzo che intende sfogare con soggetti minori di età di prima adolescenza proprie forti pulsioni omosessuali. Tanto forte è questa sua volontà che approfittava del suo ruolo di allenatore, usando la sua posizione sia per estendere fuori dall’ambito calcistico la frequentazione con alcuni minori sia per paventare futuri favori o rinfacciare preferenze già accordate».  

L’allenatore era un pedofilo: decine di ragazzi adescati FEDERICO GENTA MASSIMILIANO PEGGIO 21/03/2017

Former soccer coach charged with 8 counts of child sexual abuse 8 marzo 2017 

SERIAL PAEDOPHILES PEDOFILI SERIALI 2 11 DICEMBRE 2016

Death of a Pedophile Bishop 4 GENNAIO 2017



Salvation Army worker sexually assaulted 3 children 22 marzo 2017


Former Christian group leader charged on child sexual abuse 22 marzo 2017


Hidden Predator Act 22 marzo 2017


Irish farm worker serial child rapist jailed 21 marzo 2017


Ex Schools Director pleads guilty in child porn investigation 21 marzo 2017


Security guard jailed over child porn, sexual abuse charges 21 marzo 2017


Paedophile doctor jailed over child abuse videos 21 marzo 2017


"Project Veritas" Unveil Pedophilia Scandal 21 marzo 2017


Student charged over video-tape rape of 15-year-old 21 marzo 2017


Baby-sitter filmed sexual abuse of toddler 20 marzo 2017


Man guilty of sexually abusing 3 young children 20 marzo 2017


Sexual abuse accelerates puberty in children 20 marzo 2017


Call to Investigate Rape of Moroccan Boy by British MP 20 marzo 2017


Child Sexual Exploitation Day 20 marzo 2017


'Keep rapists out of our schools' 20 marzo 2017


25-year-old paedophile, child rapist sentenced 20 marzo 2017


CHILD RAPISTS 82 18 marzo 2017


CHILD RAPISTS 81 18 marzo 2017


Gang Rape Of Teenage Girl Livestreamed on Facebook 22 marzo 2017


Three charged over Uppsala 'Facebook rape video' 16 marzo 2017


Five rape married woman, film incident, post it on social media 22 marzo 2017


SOCIAL RAPE 22 FEBBRAIO 2017


Indian Porno Holocaust 10 marzo 2017


Teens shared a video of a 15-year-old boy raping a sleeping girl 22 marzo 2017


17-year-old filmed himself abusing six-year-old child 22 marzo 2017


Man accused of recording rape of teen 22 marzo 2017


Child porn maker sexually abused 16-year-old girl 22 marzo 2017


Pedoporno Holocaust 20 marzo 2017


CHILD PORN HOLOCAUST 19 marzo 2017


PORNOCRACY 20 MARZO 2017


PORN GENERATION 13 febbraio 2017


Paedophile raped a young girl for 225 times 22 marzo 2017


Women raped by UN peacekeepers in Haiti speak out 22 marzo 2017


‘Rape culture’ report to address violence against women 22 marzo 2017


Government official plotted to rape two young girls 22 marzo 2017


USA Gymnastics CEO resigned over handling of sexual abuse scandals 22 marzo 2017


3 Purdue Football players expelled after rape investigation 22 marzo 2017


CCTV shows sexual assault in London 22 marzo 2017


SEXSOMNIA 22 marzo 2017


Nursing home rape epidemic 22 marzo 2017


3 Years After Rape of 6-yr-old, Trial is Yet to Start 22 marzo 2017


Grandfather Arrested For Raping 10-Year-Old Who Hung Herself 21 marzo 2017


17-year-old girl raped, killed, body found hanging from a tree 21 marzo 2017


British tourist killed in Goa was gang raped 21 marzo 2017


Brutal rape, murder in Goa 20 marzo 2017


28-year old Irish woman raped, murdered in Goa 15 marzo 2017


19-year-old woman raped, murdered 17 marzo 2017


30-year-old student raped, murdered in Cagayan de Oro 16 marzo 2017


45-year-old teacher raped, brutally murdered 15 marzo 2017


7-year-old girl gang-raped by 5 migrants in Germany 20 marzo 2017


14-Year-Old Girl Gang-Raped by Immigrant Teens 18 marzo 2017


17-year-old student gang-raped by 6 fellows 16 marzo 2017


Ventenne disabile stuprata e filmata da 6 uomini 20 marzo 2017


14-year-old girl gang-raped by 21 persons 19 marzo 2017


‘Wizard’ and two others arrested for gang rape in Italy 15 marzo 2017


Teen forced to have sex with 1,000 men 17 marzo 2017


Nepalese teen was raped by over 100 men 18 marzo 2017


7-year-old girl raped by her 23-year-old uncle 18 marzo 2017


4-year-old girl raped by her neighbour 15 marzo 2017


2 teen girls abducted, gang-raped by 6 men in front of father 17 marzo 2017


Man raped multiple women from recovery programs 19 marzo 2017


Sex offender strangled to death his 21-year-old girlfriend 18 marzo 2017


4-year-old girl raped by her neighbour 15 marzo 2017


The Rape of Manila 22 MARZO 2017




Horror of mass rape, mass killings, starvation in South Sudan 21 MARZO2017



Ti piace?